Home Page

HOME | Download | Fotogallery | Interagisci | Latin Radio | Contatti | Pubblicità

Feed RSS 

 

Musica

Rubriche Ballo Videogallery Pagine Latine

News Professione DJ DJ News Curiosità dal mondo Music Contamination Libri Films Glossario Salsa Glossario Reggaeton

----------------

» Sei in: Home Page | Rubriche | Films

FILMS

Questa rubrica vuole raccogliere i vari film che hanno attinenza con la musica ed il ballo in genere. Se avete un film che ritenete debba essere segnalato scrivete a Mauro Gresolmi (greso@salsa.it)

STREETDANCE 2  - 2012
(StreetDance 2)

Sofia Boutella, Falk Hentschel, George Sampson, Tom Conti
Regia di Max Giwa, Dania Pasquini

Come promessovi, ecco la scheda di StreetDance 2, seguito del fortunato primo capitolo della serie uscito 2 anni fa.
Il cliché usato per la realizzazione di questa pellicola è quello che ha fatto la fortuna, sia di questo marchio che quello dell'americano Step-up: gare di ballo tra crew di hip-hop, spettacolari scene di danza, effetti visivi resi al meglio dalla visione in 3D, contaminazione di generi musicali e conseguentemente danzanti.
Se per il primo StreetDance l'hip-hop veniva  mescolato alla musica classica, per il secondo è la musica latina, in particolar modo la salsa, a fondersi con il genere tipico del ballo da strada, e perché ciò avvenisse nel migliore dei modi  le cose sono state fatte in grande stile: innanzitutto sono stati coinvolti altri stati, oltre all'Inghilterra, nella produzione di questo lungometraggio, in particolar modo l'Italia e ancor più la Francia, che ha fornito anche il maggior numero di locations, in quanto la storia è ambientata per la maggior parte del suo svolgimento a Parigi.



I registi sono sempre Max Giwa e Dania Pasquini, che avevano firmato anche il primo dei due films, mentre il cast è rinnovato nella sua quasi tiotalità: solo George Sampson appariva nel primo StreetDance, interpretando tra l'altro lo stesso ruolo di Eddie, mentre tra i ballerini è rimasto il gruppo dei Flawless, vincitori di Britain's Got Talent, nel ruolo della Crew dei Surge . Tutti gli altri protagonisti sono autentiche stelle del ballo da strada prese un po' per tutta Europa; in questo senso l'Italia ha dato il suo contributo con Elisabetta Di Carlo, conosciuta nell'ambiente con il nickname di Betty-style (nel film interpreta il ruolo di Bam Bam, ballerina che lavora come tatuatrice ad Amsterdam). Ci sono poi naturalmente i ballerini latini, che sicuramente il pubblico italiano conosce, in quanto hanno calcato molte volte i palcoscenici dei vari congressi salseri in giro per la nostra penisola: Yovanny De Jesus Moreta Felis, che tutti conoscono come "Chiquito", Yunaisy Ferray, Mick Viry  ed Erell Niane, Pablo Baez e Jennifer Silvas; a coreografare i loro passi di danza il grande Maykel Fonts e Shama Burgess.



Per i due ruoli principali sono stati scelti l'attore e ballerino tedesco Falk Hentschel, qui alla sua prima prova da protagonista, e la ballerina franco-algerina Sofia Boutella, che ha fatto parte del corpo di ballo di Madonna nel Confession Tour del 2005 ed è diventata famosa sullo schermo per uno spot pubblicitario della Nike.



La trama. Dopo aver sfidato da solo la crew degli Invincible, uscendone umiliato, Ash (Falk Hentschel) , ballerino di street dance, viene contattato da Eddie (George Sampson), che gli propone di fargli da manager per partecipare ai campionati mondiali di ballo da strada che si tengono a Parigi. Ash accetta ed i due girano l'Europa in lungo e in largo per reclutare i migliori ballerini solisti sulla piazza, per comporre una crew degna di poter battere gli Invincible. Radunati quindi i migliori elementi, si rendono però conto che per vincere devono stupire il pubblico con qualcosa di nuovo, per cui Eddie ed Ash pensano di inserire dei passi di salsa nella loro esibizione. Per imparare questo nuovo genere si rivolgono ad una delle migliori ballerine di Parigi, Eva (Sofia Boutella). Dopo una reciproca diffidenza e varie incomprensioni  si instaura la giusta alchimia: la crew di Ash ed Eddie fa suoi i nuovi passi e li reinterpreta adattandoli al tipo di competizione che devono affrontare, mentre tra Eva ed Ash nasce l'amore. Proprio Ash supererà non senza difficoltà il suo timore riverenziale nei confronti di Vince (Anwar "Flii Stylz" Burton) il leader degli Invincible, e nella gara finale, grazie all'aiuto di Eva, trionferà con la sua crew al termine di una sfida all'ultimo passo con i suoi rivali.



La colonna sonora. naturalmente la fanno da padrone i brani Hip-Hop: anche i brani latini sono inseriti non nella loro versione originale, ma con il restyling contaminato, come ad esempio Agua dei Van Van. Per la sfida finale viene usata la mitica Cuba dei Gibson Brothers, ( per ulteriori notizie su gruppo e canzone, andate all'articolo di Music Contamination sulla disco music in Francia, n.d.r.), anche questa remixata ed adattata allo stile della street-dance.



Curiosità: molte capitali europee hanno fatto da sfondo alla scene iniziali del film, ma la maggior parte delle locations è a Parigi. La gara finale si tiene nell'arena di Nimes, costruita dagli antichi romani e conservata benissimo anche ai giorni nostri: come avviene da noi per l'arena di Verona, l'arena di Nimes ospita parecchi eventi e concerti, e spesso capita che i cantanti o i gruppi che vogliono produrre un dvd live la scelgano come location  (un paio di esempi: i Dire Straits ed i Metallica).



La comunità algerina di Parigi è insorta a causa delle scene d'amore di cui era protagonista la loro conterranea Sofia Boutella, ritenute irriguardose per l'etica e le loro tradizioni, per cui in Francia molti immigrati algerini hanno boicottato il film. L'attrice però ha ricevuto critiche positive unanimi per la sua interpretazione e per la sua bravura nel ballo: chi la vedrà per la prima volta, si accorgerà fin da subito che Sofia ha la rara dote di "bucare" lo schermo sin dalla prima inquadratura.

Mauro Gresolmi

A cura di:
Mauro Grisolmi

« Torna indietro


----------------

Feed RSS | HOME | Download | Fotogallery | Videogallery | Latin Radio | Contatti | Pubblicit

 

 Copyright 1997-2009. Tutti i diritti riservati.
Ideato da Francisco Rojos - Internet & Web design by Nitris S.r.l. - P.IVA 05236850961